COLPA GRAVE FISI , LAVORARE IN SICUREZZA.

da | Ago 27, 2022 | Attualità, Comunicati Stampa, DIAMO FORZA ALLA FISI, In Evidenza, Sanità | 1 commento

Parte , dal 1° luglio 2022 , l’assicurazione per colpa grave per i dipendenti della sanità pubblica, accreditata e privata (personale di Comparto). La validità della copertura assicurativa , gratuita nel costo della tessera di iscrizione per gli associati FISI, si estende fino al 1° luglio 2025. La Convenzione è stata stipulata con il gruppo di assicurazioni e riassicurazioni “ELBA” .
Elba Assicurazioni Spa è una Compagnia di Assicurazioni e Riassicurazioni fortemente voluta da un gruppo di manager e imprenditori di primo piano nel panorama milanese per dare risposte e soluzioni concrete alle complesse esigenze aziendali e di mercato. L’assicurazione è Italiana.
POLIZZA COLLETTIVA N° 1889668 , SPECIFICHE:
 
FORMA DELL’ASSICURAZIONE (“CLAIMS MADE”) – RETROATTIVITÀ
L’assicurazione è prestata nella forma “Claims Made” ossia è resa attiva solo allorché la richiesta di risarcimento, come da definizioni di polizza, venga portata a conoscenza dell’Assicurato per iscritto per la prima volta nel corso del Periodo di Assicurazione e purché sia conseguenza di eventi, errori od omissioni accaduti o commessi NEI 10 ANNI PRECEDENTI LA DECORRENZA DELLA POLIZZA. L’Assicurato deve essere in regola con la quota associativa nel momento della ricezione della richiesta di risarcimento.
LIMITI TERRITORIALI
L’assicurazione vale per le richieste di risarcimento originate da fatti dannosi accaduti, o comportamenti colposi posti in essere in qualsiasi Paese del mondo, su incarico dell’ente ospedaliero di appartenenza, esclusi gli Stati Uniti d’America, il Canada e i territori sotto la loro giurisdizione. È tuttavia condizione essenziale per l’operatività dell’assicurazione che le pretese dei  danneggiati e le eventuali azioni legali che dovessero derivarne siano fatte valere in Italia, San Marino e la Città del Vaticano. Gli Assicuratori pertanto non sono obbligati per richieste di risarcimento fatte valere, in sede giudiziale, arbitrale o extragiudiziale, in Paesi diversi dall’Italia, San Marino e la Città del Vaticano, salvo che mediante delibazione di dette sentenze in base alle norme vigenti dello Stato Italiano.
PRECISAZIONI SUI RISCHI COPERTI
L’assicurazione, quale delimitata in questa Polizza e ferme le esclusioni che seguono, è riferita alle attività dichiarate dall’Assicurato nel Modulo di Adesione ed a quelle analoghe precedentemente svolte presso altre Aziende Sanitarie/Enti Pubblici e Strutture Sanitarie Private, a condizione che l’attività esercitata dall’Assicurato sia svolta in conformità a quanto previsto dalla normativa Italiana ed Europea di volta in volta applicabili e previo ottenimento dei necessari titoli di studio, specializzazioni ed accreditamenti previsti da tali normative. L’assicurazione è riferita a tutte le mansioni demandate all’Assicurato nella sua qualità di dipendente, convenzionato, consulente o collaboratore, dirigente e direttore a qualsiasi titolo inquadrato in strutture pubbliche e/o a maggioranza di partecipazione pubblica (Aziende Sanitarie/Enti Pubblici e Aziende Strutture Sanitarie Private). È compresa altresì l’attività professionale “intramoenia” esercitata in conformità alle norme e ai regolamenti vigenti
ESTENSIONE ULTRATTIVA DELL’ASSICURAZIONE
In caso di cessazione dell’attività professionale in qualità di dipendente di struttura pubblica o privata —ferme le condizioni di polizza – si dà e si prende atto che la garanzia come stabilito dalla Lg. Gelli n. 24 8 Marzo 2017, avrà validità nei 10 anni successivi alla cessazione dell’attività professionale per i danni derivanti da comportamenti colposi posti in essere durante la validità del contratto compresa la retroattività prevista dalla polizza.
 
SCHEDA DI POLIZZA
 
Polizza N°: 1889668
1.Parte Contraente:
FISI – Federazione Italiana Sindacati Intecategoriali Via Ceffato, 127 – 84025 Eboli (SA) Codice Fiscale 95098210248
Periodo di Validità della Polizza:
2.Effetto: dalle ore 24:00 del 01/07/2022 3.Scadenza: alle ore 24:00 del 01/07/2025
4.Data Retroattività: dalle ore 24:00 DIECI ANNI RISPETTO ALLA DECORRENZA
5.Limite dell’Indennizzo per Risarcimento:
a.Sezione I – COLPA GRAVE Personale del SSN                           – EUR 500.000 per sinistro e/o sinistro in serie;
b.Sezione II – COLPA GRAVE Personale delle strutture private – EUR 500.000 per sinistro e/o sinistro in serie;
c.Sezione III – Condanna in Solido  (ADESIONE VOLONTARIA)   – EUR 300.000 per sinistro e/o sinistro in serie.
Questa assicurazione si aggiunge a quella già in vigore per Medici pubblici e per Medici delle strutture sanitarie accreditate e private contratta dalla FISI in convenzione con terza compagnia.
Entro fine anno 2022 la polizza sarà estesa a tutti i dipendenti pubblici associati alla FISI (Scuola, Ministeri, VVF , Polizia di Stato , Enti locali e Centrali)
Condividi

1 commento

  1. Emanuela filosofi

    Dobbiamo fare richiesta di adesione o è automatica come iscritto fisi sanità?

    Rispondi

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli Recenti

Categorie

Eventi

MANIFESTAZIONE A CASTELFRANCO VENETO 14 MAGGIO ORE 15:30

MANIFESTAZIONE A CASTELFRANCO VENETO 14 MAGGIO ORE 15:30

Anche il FISI parteciperà a corteo che si terrà a Castelfranco Veneto il 14 maggio prossimo. Tra i relatori, oltre al Segretario Vicario Ciro Silvestri, ci saranno: Francesco Toscano, Loris Mazzorato, Davide Gerotto, guido Cappelli, Stefano Puzzer e Andrea Donaggio.

VENEZIA: VENERDÌ 8 APRILE FISI INCONTRA I LAVORATORI

VENEZIA: VENERDÌ 8 APRILE FISI INCONTRA I LAVORATORI

Venerdì 8 aprile presso la Fattoria Il Rosmarino in Via Pialoi a Marcon (VE), il FISI incontra i lavoratori per parlare degli ultimi avvenimenti che hanno stravolto il mondo del lavoro dopo il DL aperture. I referenti del sindacato saranno a disposizione per...

Leggi anche

GLI INVISIBILI…

GLI INVISIBILI…

   Nell'immagine sopra, un momento toccante della manifestazione con lancio di palloncini in memoria di chi non c'è più. Sabato 17 settembre si è svolto a Roma una manifestazione molto particolare: ad andare in piazza circa 300 danneggiati da vaccino di cui ho...