FISI CONDANNA LA LETTERA DEL CRUI A SOSTEGNO DI UN EVENTUALE GOVERNO DRAGHI-BIS

da | Lug 19, 2022 | Comunicati Stampa | 1 commento

Il sindacato Fisi condanna la lettera scritta dalla CRUI in sostegno di un eventuale governo Draghi-Bis. Riteniamo che tali atteggiamenti corporativi e dall’imbarazzante sapore di altri tempi, non siano propri di una democrazia matura.

Ricordiamo che la CRUI è un organismo privato non rappresentativo del sentire degli accademici e del personale Tab universitario.

Ricordiamo altresì che compito dell’Università è la promozione del dibattito e del pensiero critico, tutt’altra cosa dall’adesione a questo o quel governo, che non compete certo alla burocrazia accademica ma è questione riguardante la libera scelta democratica dei singoli.

Esortiamo pertanto la CRUI a ritirare la suddetta missiva e scusarsi con la comunità accademica tutta.

Ciro Silvestri

La lettera del CRUI

comunicato stampa FISI

Condividi

1 commento

  1. Engel

    Rettori di parte? Com’è possibile?
    Il riferimento leggero nasce spontaneo …… “In un mondo che, …. libero non è …..”.
    Gli Italiani sono un popolo libero, talmente libero da essere maestri dell’Arte di arrangiarsi.
    Dobbiamo riprenderci quel titolo perché siamo stati, siamo e saremo la culla della cultura nel mondo

    Rispondi

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Leggi anche