PRES. ORD. DEI MEDICI DI LIVORNO: DIFFICILE FAR RISPETTARE L’OBBLIGO VACCINALE PER I SANITARI

da | Giu 14, 2022 | Attualità | 2 commenti

“A questo punto far rispettare l’obbligo vaccinale dei sanitari diventa obbiettivamente difficile”. Sono le parole pronunciate ieri all’Assemblea degli iscritti, dal Presidente dell’Ordine dei Medici e degli Odontoiatri di Livorno.

Secondo il Dr. Vincenzo Paroli, diversi sarebbero i profili che renderebbero inadeguata e inopportuna la vaccinazione dei sanitari:

– Inefficacia nel prevenire la malattia e la contagiosità

– “Efficacia negativa” di tali vaccini, che aumentano l’esposizione del rischio di infezione e di contagio altrui

– Inesistenza dei presupposti della strategia di comunità alla base dell’obbligo

– Inadeguatezza della farmacovigilanza passiva

– Sottostima dei casi di eventi avversi

– Dubbi sulle correlazioni

– Mancanza di una favorevole valutazione del rapporto benefici/rischi

– Incompatibilità con immunità naturale dei guariti

Condividi

2 Commenti

  1. Engel

    Qualcuno con il giusto senso critico c’è

    Rispondi
  2. Cristina Ragazzi

    Qualcuno già era informato ma ormai i fatti sono sotto gli occhi di tutti. La domanda è: com’è possibile ora continuare a fidarsi di quell’ambito sanitario che pur sapendo ha sostenuto tutto questo? Non parlo dei responsabili più in alto dove oltre il sapere c’è la diabolica perseveranza.

    Rispondi

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Leggi anche