AL VIA RICORSO COLLETTIVO CONTRO IL GP

da | Apr 7, 2022 | Iniziative | 0 commenti

Partirà a breve il ricorso collettivo promosso dal FISI.

Si inizia con i due ricorsi principali (Corte Costituzionale e TAR del Lazio) per la revoca delle autorizzazioni all’immissione in commercio dei 5 vaccini covid – 19 (PFIZER, MODERNA, VAXZEVRIA, JANSSEN, NOVAVAX) rendendo così impossibile la prestazione vaccinale obbligatoria.

Se i ricorsi non verranno accolti, si proseguirà presso la Corte Europea.  Il tutto dovrebbe concludersi per la fine del mese di giugno.

La settimana prossima sarà organizzato uno zoom (sul canale telegram FISI RICORSO COLLETTIVO) con gli avvocati, dove saranno spiegate le strategie relative al ricorso sugli assegni alimentari.

In allegato la scheda di adesione. Va compilata in stampatello, sottoscrivendo in seconda pagina con luogo, data e propria firma. Poi va sottoscritto il consenso in quarta pagina (parte in cui è scritto “Per ricevuta comunicazione rilasciato consenso”).

Deve essere accompagnata da:

– una copia di carta di identità (fronte retro su stessa pagina) e codice fiscale
– una copia del bonifico di 100 euro sul seguente conto corrente

Iban IT 86 K 08342 76200 005010054415 intestato a F.I.S.I.  causale: PROPRIO COGNOME, PROPRIO NOME “QUOTA DI PARTECIPAZIONE RICORSI”.

La somma versata coprirà le spese e la eventuale soccombenza.

Possono partecipare tutti i soggetti obbligati.

Per aderire c’è tempo fino a fine aprile.

Per chiedere informazioni scrivi a ricorso.sospensione@fisinazionale.it

 

Condividi

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli Recenti

Categorie

Eventi

Leggi anche

PRESENTATA AL PARLAMENTO EUROPEO LA PETIZIONE A FIRMA CONGIUNTA DELL’EURODEPUTATO LUCIA VUOLO E DELL’AVV.MAURIZIO DANZA ALFINE DI GARANTIRE IL DIRITTO AL LAVORO DEGLI SPECIALIZZATI SUL SOSTEGNO ALL’ESTERO, E LA OTTEMPERANZA DA PARTE DEL MINISTERO DELL’ ISTRUZIONE E DEL MERITO AI PRINCIPI ESPRESSI DALLA ADUNANZA PLENARIA DEL CONSIGLIO DI STATO CHE RICONOSCE LA VALIDITA’ DEI TITOLI DI INSEGNAMENTO CONSEGUITI ALL’ESTERO

PRESENTATA AL PARLAMENTO EUROPEO LA PETIZIONE A FIRMA CONGIUNTA DELL’EURODEPUTATO LUCIA VUOLO E DELL’AVV.MAURIZIO DANZA ALFINE DI GARANTIRE IL DIRITTO AL LAVORO DEGLI SPECIALIZZATI SUL SOSTEGNO ALL’ESTERO, E LA OTTEMPERANZA DA PARTE DEL MINISTERO DELL’ ISTRUZIONE E DEL MERITO AI PRINCIPI ESPRESSI DALLA ADUNANZA PLENARIA DEL CONSIGLIO DI STATO CHE RICONOSCE LA VALIDITA’ DEI TITOLI DI INSEGNAMENTO CONSEGUITI ALL’ESTERO

Con la petizione L’Eurodeputato Lucia Vuolo e l’Avv. Maurizio Danza,  intendono richiamare l’attenzione del Parlamento Europeo sulle violazioni dei diritti di moltissimi laureati italiani in possesso di abilitazione e/o specializzazione sul sostegno conseguita in...

IL TAR LAZIO OMETTE DI ESAMINARE LE VIOLAZIONI ALLA DIR.UE N°36/2005 E AI PRINCIPI DELLA ADUNANZA PLENARIA DEL CONSIGLIO DI STATO, E NON SOSPENDE IL COLLOCAMENTO DEGLI SPECIALIZZATI SOSTEGNO ESTERO NEGLI ELENCHI AGGIUNTIVI DELLE GPS

Non appare condivisibile quanto contenuto nelle ordinanze cautelari della IV bis Sezione del Tar Lazio che, hanno respinto la richiesta di sospensiva del collocamento c.d. in coda, negli elenchi aggiuntivi,  così l’Avv.Maurizio Danza Prof di Diritto delle Comunità...